Perderti è stato in un attimo

È successo tutto in un attimo. Passeggiavamo tranquilli tra vetrine e luci di Natale quando ci siamo divisi. Io credevo fossi con papà e papà credeva fossi con me. E sei sparito. Attorno a noi tantissima gente che passeggiava come se nulla fosse Abbiamo gridato il tuo nome ma tu non sentivi Abbiamo guardato attorno … Leggi il seguito

Caro Babbo Natale 

E anche quest’anno caro Babbo Natale ce l’abbiamo fatta. I bambini tutti e tre, credono ancora in te. Ma non è stata facile. Mi chiedevano come avresti fatto a portare i regali in balcone Come facevi a sapere che i cuginetti cenavano da noi A che ora saresti passato. Il grande ci ha tenuto d’occhio … Leggi il seguito

Un esperimento d’amore

Tempo fa ho letto di un esperimento. Hanno preso due vasi identici e hanno piantato nella terra lo stesso numero di semi. Stessa esposizione al sole e stessa quantità d’acqua. Ma ai semi di un vaso dicevano brutte parole “Siete stupidi, non crescerete mai” Ai semi dell’altro vaso invece dicevano “Piccoli semi crescete e diventate … Leggi il seguito

Al supermercato

Uno dei momenti più difficili di una mamma è fare la spesa al supermercato con i figli al seguito. Prima di entrare gli dici “Non si comprano giochi o caramelle.” E invece dopo un paio di corsie ecco che inizia. Mamma mi compri questo? Mamma voglio quello! E mentre gli dici di no, mantenendo la … Leggi il seguito

L’amore tra fratelli

Un tempo c’eri solo tu. Quando mi chiedevi “Mamma giochi con me?” ti immaginavo giocare con un fratellino, sul tappeto con le macchinine o in cortile con la palla. Sarebbe stato meraviglioso, pensavo Sarebbe stato per te un amico prezioso. Poi è arrivato un fratellino e poi un altro ancora. Ma insieme giocavate solo per … Leggi il seguito

Gravidanza, quello che non ti dicono

Si sa, la gravidanza è la dolce attesa, fatta di calcetti e carezze al pancione di musica classica e lente passeggiate nel parco di sogni ad occhi aperti e di acquisti color pastello. Questo è quello che si racconta sulla gravidanza, ma ci sono cose che nessuno ti racconta. Forse perché l’attesa non è sempre … Leggi il seguito

I sogni sono gratis, almeno quelli

L’altro giorno mi hai chiesto se ti compravo una Ferrari. Una Ferrari vera, hai detto non una Ferrari giocattolo. Dovevo dirti che una Ferrari vera costa troppo, non possiamo permetterci nemmeno la ruota di una Ferrari E invece ti ho risposto di sì, quando saresti diventato grande te l’avrei comprata. Non avevo voglia di dirti … Leggi il seguito

Il premio più importante sei tu

Vengo invitata a una premiazione. Perfetto, ho pensato, avrei condiviso questa premiazione con te. Esco prima dall’ufficio e ti vengo a prendere a scuola Prendiamo il treno di corsa e ridiamo seduti sui sedili Tu che guardi curioso dal finestrino  Io che ti guardo e penso a quanto sei cresciuto. Arriviamo in anticipo e aspettiamo … Leggi il seguito

Rientrare al lavoro

Quando sono rientrata al lavoro dalla mia prima maternità ero in tilt. Avevo lasciato il mio bambino a mia madre in lacrime e con la febbre. Gli avevo detto “Amore torno presto” e invece mentivo, sarei tornata otto ore dopo, otto lunghissime ore. Mi sembrava così piccolo e fino a quel giorno ci eravamo allontanati … Leggi il seguito

Il tuo primo giorno di scuola

E poi arriva quel giorno. Lo zaino nuovo che sembra troppo grande. Il passo timido verso un edificio che ancora non conosci. Gli occhi spalancati in cerca dei compagni della scuola materna. Un sorriso, il tuo che nasconde curiosità Un sorriso il mio che nasconde felicità e qualche lacrima. E c’è la tua piccola mano … Leggi il seguito