Diventare madre

Quando sono diventata madre per la prima volta,

ero incredula.

Mi hanno appoggiato Federico sul petto

che aveva gli occhi aperti

e si guardava in giro curioso.

“Amore sono la tua mamma”

gli ho sussurrato tra le lacrime

e lui mi ha guardata

e io ho pensato che diventare madre

sia un mistero meraviglioso.

 

Quando sono diventata madre per la seconda volta

pensavo di essere pronta.

Mi hanno appoggiato Davide sul petto

che teneva gli occhi chiusi e piangeva forte.

Io l’ho stretto a me

e lui ha smesso di piangere

allora ho pianto io.

 

Quando sono diventata madre per la terza volta

mi sono detta stavolta sarò forte e non piangerò.

E invece appena mi hanno appoggiato Lorenzo sul petto

con i suoi quattro chili e mezzo

ho pianto, di nuovo.

Perché diventare madre è un’emozione a cui non ti abitui

perché diventare madre resta il mistero più grande.

 

Amelia Tipaldi