Fuori piove

Fuori piove

Sto per uscire
ma non ho voglia,
fuori è buio e piove.
Voi avete già il pigiamino,
siete contenti di stare con la nonna,
stasera vi concederà qualche cioccolatino
e un po’ di televisione in più.

Vado.


E mentre sono via ci sono anche i tuoni.
Chissà se vi spaventano
chissà a cosa state giocando
chissà se state già dormendo.

Quando torno a casa
siete immersi nei vostri sogni
e nei vostri respiri.
Vi aggiusto il cuscino,
vi rimetto la coperta,
vi bacio piano sulla fronte.
Una fronte vellutata che profuma di voi.

E intanto penso che ritrovarvi
ogni volta che torno a casa
sia il regalo più prezioso,
perché voi siete il mio nido
caldo e accogliente
dove finalmente posso rifugiarmi.

Di Amelia Tipaldi