Una poesia d’amore per te

Una poesia d’amore per te

Dici che scrivo poesie d’amore
solo ai nostri figli,
che parlo solo di loro,
che corro a casa da loro
e che mi addormento con loro.
Tu dici che dovrei pensare un po’ più a te.
Hai ragione.
Quindi questa poesia è solo per te.

Da quando ci siamo messi insieme
abbiamo fatto un sacco di cose,
viaggi, case, sogni e progetti
Il nostro amore l’ho sentito su di me
la tua pelle, la tua barba,
le tue braccia forti
il tuo profumo e i tuoi capelli,
la tua voce quando mi sussurravi ti amo
Quando avevo freddo sentivo il tuo calore,
che tu hai sempre caldo
e io invece ho sempre freddo.

E poi sono nati i bambini
e per la prima volta
l’amore che ci tiene uniti da tanti anni
non solo l’ho sentito,
l’ho pure visto,
nei loro occhi
che sono i nostri occhi mischiati insieme.
Nelle loro braccia e nei loro piedi
che sono un po’ miei e un po’ tuoi.
Le dita, i capelli e i profumi tutto,
tutto il nostro amore è davanti a me,
tra le mie braccia, sulle mie ginocchia.
Quando mi addormento con loro
so che loro siamo noi.

Comunque hai ragione
doveva essere una poesia per te
e invece alla fine
finisco per parlare sempre
dei nostri figli.

Di Amelia Tipaldi